Domanda

Mia moglie ha trovato come soluzione: serrapeptase

Cara Dottoressa! Sono stato ricoverato per un'infiammazione pancreatica acuta per 3 giorni, attaccato alla flebo per 2 giorni e mezzo, finché i risultati degli esami sono migliorati e normalizzati, e ho potuto bere una tazza di tè. Sono tornato a casa e dovuto seguire una dieta ricca di carboidrati: pane tostato, tisana al tiglio, yogurt magro, passato di verdure, succo di mela. Mi hanno consigliato di assumere vitamine: A + C + D + K, una volta al giorno. 2 giorni dopo mi è tornata la gotta. Si diceva che è tornata a causa della mia malattia, la mia condizione indebolita, infatti ho perso 8 chili. La gotta nonostante la dieta più 3 litri di liquidi al giorno, ha attaccato anche l'altra gamba causando un'infiammazione. Il mio medico di famiglia mi ha mandato a fare degli esami dell’urina in cui hanno trovato dei batteri e mi è stato dato un trattamento antibiotico. La gotta ormai è fissa su entrambe le gambe, non posso camminare e intanto continuo a dimagrire ... Mia moglie ha trovato la serrapeptasi come soluzione. Le chiedo aiuto per la dieta e la serrapeptasi. Può realmente aiutarmi? Se sì, come assumerlo? Ci sono effetti collaterali? Grazie in anticipo! Cordiali saluti, Ludovico

Già risposta
Categorie: Superalimenti

Risposta

  1. Koprivanecz Magdolna
    Maddalena Koprivanez Dietista, diplomata come esperta in scienza dell’alimentazione
    19. Maggio 2018.

    Caro Ludovico,
    quel che ha descritto nasconde diversi problemi.
    1. La dieta dopo un’infiammazione acuta del pancreas deve essere costruita gradualmente.
    2. La gotta si presenta quando si modifica il metabolismo dell'acido urico. Serrapeptase, che è anche chiamato anche enzima miracoloso, può essere usato anche per i problemi articolari. Riduce l'infiammazione sciogliendo e disintegrando in modo sicuro i tessuti morti. Questo spiega perché non ha effetti collaterali.
    Una dieta rigorosa nella fase acuta è molto importante. Durante questo periodo, sono proibite le carni rosse, la carne selvatica, i prodotti a base di carne e l'alcol! La dieta deve essere a basso contenuto di grassi e non è consigliabile mangiare fritti. Può consumare: latte magro e prodotti a base di latte, carne di pollo, verdure e frutta cruda, a vapore, lesse, ripiene o frullate. Il fegato e altri interiora sono vietati a causa del loro alto contenuto di purine. Si raccomanda invece un maggiore consumo di fibre. I prodotti da forno integrali possono essere perfettamente inseriti nella dieta. Mangiare 5-6 volte al giorno perché gli 8 kg persi ritornino gradualmente. I frullati verdi freschi essendo una bomba vitaminica sono molto consigliati. Anche i superalimenti possono essere utilizzati per reintegrare le vitamine e i minerali. I prodotti li può trovare sul sito:

    https://www.super-greens.it/superalimenti-i-nostri-prodotti-compatto
     
    Cordiali saluti,
    Maddalena Koprivanez
     


La categoria per il momento è vuota

In questa categoria al momento non ci sono domande.

Continui a navigare oppure ponga la sua domanda.


Ci invii la sua domanda!